Skip to content Skip to main navigation Skip to search
Impeder TFI con “acqua a perdere”

Impeder TFI con “acqua a perdere”

Gli impeder tipo “acqua a perdere” sono i più comuni tipi di impeder con una struttura relativamente semplice, tuttavia, alla EHE Consumables sono progettati in modo tale da prevedere il massimo quantitativo possibile di ferrite ad altissima qualità nell'alloggiamento. Il risultato è un migliore rendimento, che consente di risparmiare denaro e di aumentare la produttività.
Close

Tutti i nostri impeder sono progettati per garantire un efficace raffreddamento e protezione del nucleo in ferrite all'interno della struttura. È importante che la ferrite sia adeguatamente raffreddata per garantire la massima efficienza di saldatura e per mantenere stabili i parametri del processo di produzione.

Gli impeder di tipo “acqua a perdere” standard - la ferrite è completamente chiusa nell’alloggiamento (nella foto sopra)

Gli impeder con ferrite esposta - circa il 10-15% della punta di ferrite sporge dall’alloggiamento (sotto)

Come standard, abbiamo i raccordi con filettatura in pollici e offriamo una vasta gamma di adattatori che permettono di fissare i nostri impeder a qualsiasi sistema di supporto. Su specifica richiesta è possibile realizzare gli impeder con un raccordo dedicato.

Gli impeder EHE sono disponibili nelle lunghezze 230mm, 330mm e 430mm.

Raffreddamento degli impeder

Tutti i nostri impeder sono progettati per garantire un efficace raffreddamento e una buona protezione del nucleo erritico all'interno . Il corretto raffreddamento della ferrite è essenziale per garantire la massima efficienza di saldatura e per mantenere stabili i parametri del processo di produzione.

 

Il liquido di raffreddamento deve essere pulito, preferibilmente filtrato. La pressione di 3 bar (45 PSI) fornirà un raffreddamento adeguato nella maggior parte delle condizioni operative. I requisiti di flusso del refrigerante variano in modo significativo a seconda della temperatura di ingresso, della potenza di saldatura, della frequenza e della geometria dell'area di saldatura. In situazioni dove è necessario utilizzare una elevata potenza di saldatura e con temperature ambiente elevate, un supplementare dispositivo di raffreddamento dell’impeder e dell'induttore possono aumentare significativamente l'efficienza.

 

Il raffreddamento ad aria od altro gas non è raccomandato, ma può essere utile in situazioni speciali in cui la presenza di acqua all'interno del tubo non è tollerata. Un gas, come l'azoto, ha una densità almeno 1000 volte inferiore a quella dell'acqua, quindi la quantità di refrigerante deve essere aumentata di conseguenza.

Impeder TFI con “acqua a perdere”

Impeder senza ritorno ed involucro in vetro epossidico. Un composito di resina epossidica rinforzata con fibra di vetro ad alta resistenza con eccellenti proprietà antiusura.

Impeder senza ritorno con ferroglass.

Impeder senza ritorno con ferroglass. Ferroglass è un tubo in fibra di vetro impregnato di ferrite ad alta temperatura, realizzato specificatamente per la costruzione di impeder.

Impeder senza ritorno ed involucro S300WG.

Impeder senza ritorno ed involucro S300WG. Questa resina epossidica ad alta temperatura con rivestimento in fluoro polimero a triplo strato consente di ridurre lo spessore dell'involucro ed aumentare la massa di ferrite. Efficace per impeder di piccolo diametro.